Alcune poesie inedite di Annalisa Ciampalini

 

IL RIPOSO

 

Caritatevoli come sono, le tenebre hanno una funzione da compiere: nascondere alla vista un istante, quello insostenibile.

(E. Jabés, “Il libro dell’ospitalità, pag 28)

 

Io che scrivo vicino a una finestra,

talvolta vedo il mare attraverso i vetri,

sposto la battigia a piacere.

Sono in pace col mondo fuori,

a mille chilometri dal litorale.

 

I

Chiedo un sogno lungo, da fare a occhi chiusi.

Un sogno comandato da fuori,

un supplemento di vita.

E una lingua nuova tessuta dall’alba

che possa descrivere il sogno,

così che diventi una forma esistente,

da poterci star sopra.

E nessuno che dica “qui non c’è nulla”.

 

II

Vivono di cose mute,

di storie riposte nei piani più alti della mente.

Cercano il potere del sonno,

un’immensa garza bianca

che curi la memoria.

Il ghiaccio sulla fronte

poiché la febbre consuma.

Si può sparire nel vuoto di un letto.

 

III

Ci vuole un canto nuovo per l’inverno che verrà,

che esalti tutto questo sonno

e il trattenersi dei fiori.

Un vento che porti con sé dei semi.

Il lamento del lupo alle finestre

quando rincasare è solo un nocciolo di legno

e i gesti si fanno bruni

e stanno tutti tra le mura.

 

IV

Il canto che proviene dal nostro istituto

fa di questo posto una gola sacra.

La musica perpetua dall’alto

ci unisce come sorelle,

batte il tempo per i neurotrasmettitori.

Tiene lontani i precipizi

e le attese.

Abbiamo una mente bianca, un nervo ottico lento,

un presente che sconfina.

E un riposo dolce, finalmente.

 

V

Sentire come l’anima arriva ai bordi del corpo

e dolcemente preme per un’esalazione.

All’alba si presentano tali accadimenti

e noi li confondiamo col pallore del cielo.

Poi la luce irrompe nelle fronde,

espande la bellezza fino al bosco.

E ci alziamo del tutto ricomposti

come se fragilità non fosse ogni nostra vena

e l’intero disegno del giorno.

 

Annalisa Ciampalini

 

https://g.co/kgs/tWkmGK

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *