Presentazione Poeti e prosatori alla corte dell’ES Spino D’Adda 4 maggio 2018

Cena al Porcospino con Donatella Bisutti, Antonia Grazzani e Miro Silvera prima della presentazione in biblioteca.

Dopo la presentazione a MIlano in biblioteca Sormani, un nuovo incontro sul rapporto tra Es e scrittura con Donatella Bisutti e Miro Silvera.

 

Donatella Bisutti è poetessa scrittrice traduttrice giornalista. Ha pubblicato di poesia Inganno Ottico, Guanda, Premio Montale Inedito; Colui che viene, Interlinea, Premio Camposampiero; The Game, Gradiva New York; Rosa Alchemica, Crocetti, Premio Camaiore, Premio Lerici Pea, Premio Laudomia Bonanni; Un amore con due braccia, Lietocolle, Premio Alda Merini; Dal buio
della terra, Empiria; Duet of Life, Yumpa, Kyoto; il romanzo Voglio avere gli occhi azzurri, Bompiani e il saggio La poesia salva la vita, Feltrinelli; i libri per introdurre i ragazzi alla poesia L’Albero delle Parole, Le parole Magiche e La Poesia è un orecchio (tutti Feltrinelli Kids). Ha fondato la rivista Poesia e Spiritualità e attualmente dirige la rivista Poesia e Conoscenza www.poesiaeconoscenza.it. Redige su Poesia la rubrica La poesia italiana all’estero. Ha partecipato a numerosi festival internazionali tra cui recentemente il Poetry Reading in Kyoto 2014 e il Poetic Heart 5th Edition 2016 a Dubai e residenze di scrittura tra cui la prestigiosa fondazione americana Bogliasco Foundation, di cui è Fellow, e organizzato numerosi eventi culturali collegati alla poesia in Italia e all’estero. È nel direttivo dell’Unione Lettori Italiani. Il suo ultimo libro è la raccolta di filastrocche, ispirate a “Pierino Porcospino”, “Storie che finiscono male” (Einaudi).

 

Miro Silvera è nato ad Aleppo, in Siria. Vive e lavora a Milano. È autore di poesie, saggi, romanzi che hanno vinto premi letterari. Presso Piemme è uscito nel 1998 I giardini dell’Eden e successivamente il film di Alessandro d’Alatri, con sceneggiatura di Miro Silvera che ha ricevuto il premio Kieslowski.
Presso Frassinelli sono usciti i romanzi: L’ebreo narrante (1993, premio Augusto Bianchi), Margini d’amore (1994), Il prigioniero di Aleppo (1996, selezione Strega e Comisso ), Il senso del dubbio (2001), nel 2003 presso lo stesso editore il saggio Contro di noi.Del 2012 è il romanzo Lo Yeoshua chiamato Gesù, uscito presso et al edizioni. Del 2007 è il saggio Libroterapia, del 2010 Cinema e videoterapia e del 2012 Libroterapia due, tutti usciti da Salani. Nel 2010 è uscito il romanzo Il passeggero occidentale per Ponte alle Grazie. Suoi racconti e poesie sono usciti sulle riviste Tabula,Nuovi Argomenti, e Intrepid Anthology. E’ in corso di pubblicazione una nuova raccolta di poesie per l’editore La Vita Felice di Milano.

“Poeti e prosatori alla corte dell’Es”, un capolavoro che accende inedite riflessioni

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *